www.kalositalia.it, kalos, cosmetici biologici

WESHI-A

Il WESHI-A ® è un nuovo tipo di massaggio studiato per offrire all'Operatore un prezioso strumento propedeutico alla terapia ma non terapeutico, utile per ottenere effetti antalgici, detossinanti e decontratturanti a vantaggio dei tessuti sofferenti, per trattare diversi inestetismi, nonchè per procurare in breve tempo un piacevole ed efficace rilassamento psico-fisico.
Il nome di questa nuova tecnica deriva dall'unione delle due parole WE llness, benessere e SHIA tsu, antica pratica digitopressoria.
Si tratta di un protocollo di lavoro ispirato dal principio di interezza dell'individuo, che coniuga sapientemente discipline destinate al benessere della persona, tra loro solo apparentemente diverse, dando vita ad una nuova salutare sincronia tra i rispettivi meccanismi di azione.
Specifiche manovre di massaggio circolatorio, digitopressione e aromaterapia sono gli elementi costitutivi di questo nuovo protocollo, che comporta una successione graduale di diversi passaggi finalizzati a specifici obiettivi.
www.weshi-a.it

BIOSALUSFESTIVAL - Urbino, 1 e 2 ottobre 2011

Biosalus è un evento culturale, artistico, commerciale e gastronomico dedicato al Biologico e al Benessere Olistico . Un evento a carattere nazionale che, fin dalla prima edizione, ha saputo distinguersi coniugando con simpatia e competenza: cultura e commercio, divulgazione popolare e approfondimento specialistico, rigore scientifico e tradizione
Urbino, la Città Ducale a tutto BIO !
www.biosalusfestival.it

******************

OTTOBRE 2011 - BIODOMENICA IN TUTTE LE PIAZZE D'ITALIA

In arrivo la XII edizione di Biodomenica in tutte le piazze d'Italia
È quasi tutto pronto per la XII edizione di Biodomenica, che si svolgerà il 9 ottobre 2011 a Roma e in tutte le piazze d'Italia.
Appuntamento ormai storico, organizzato  da AIAB, Coldiretti e Legambiente, dedicato all'incontro tra produttori, cittadini, associazioni e consumatori del mondo biologico. Biodomenica è nata per promuovere il consumo di prodotti sicuri, di qualità e rispettosi dell'ambiente, alla riscoperta delle tipicità del territorio e delle tradizioni italiane. Ma Biodomenica non è solo un mercatino biologico domenicale, è luogo di incontro tra quanti hanno contribuito a rendere l'agricoltura biologica una realtà in crescita, capace di attrarre, ogni anno, nuovi estimatori alla ricerca di scelte eque e di consumi maggiormente “critici”; alla manifestazione partecipano associazioni ambientaliste e di volontariato, produttori, consumatori, aziende agrituristiche, enti parco e quanti desiderano, semplicemente, saperne di più.
Quest'anno verranno messi a fuoco e declinati attraverso diverse forme di espressione i "Valori del Bio", con particolare riferimento al valore sociale, economico e ambientale. Anche la XII edizione di Biodomenica sarà un appuntamento ricco di iniziative, incontri, dibattiti, mostre, convegni, workshop e degustazioni in oltre 100 piazze del Paese.
Di anno in anno la filosofia del biologico oltrepassa il confine della sola pratica agricola, da cui vede la sua origine, divenendo sempre più uno stile di vita, e anche per la Biodomenica 2011 si incontreranno i protagonisti di questa 'filosofia': i produttori e i cittadini consumatori del bio. Biodomenica è l'occasione per tutti d'incontrare il mondo bio, i protagonisti di un mondo migliore.

******************

"Agro-bio: l'Italia guida l'Europa più ‘verde'” di Wanda Valli

Vent'anni per un successo, per uscire dal mercato di nicchia e diventare un settore importante dell'economia italiana. La storia del biologico segnala che la voglia di bio nelle famiglie italiane si fa sempre più forte, perché la crescita dei consumi è in aumento costante da nove anni. Il presidente di Federbio, Paolo Carnemolla conferma: ”Nonostante la crisi, il consumo di prodotti biologici sembra inarrestabile, nel 2010 le vendite sono aumentate nella grande distribuzione dell'11,6%, in un mercato alimentare che nel suo complesso segnava una perdita dell'1,6%”.
A Milano la prima Fiera dedicata al biologico certificato e dintorni, BtoBio, in sinergia con Tutto Food, si è chiusa con 7.000 visitatori, segno di un vivace interesse nel settore. Il consuntivo finale dei consumi per il 2010 disegna un comparto produttivo che oggi vale per l'Italia circa 3 miliardi di euro, e vede il nostro Paese come primo esportatore al mondo di prodotti bio con circa 900 milioni di euro. I dati Ismea di gennaio e febbraio 2011 segnalano un +13% di spesa domestica per i prodotti biologici confezionati, mentre per l'ortofrutta fresca e sfusa l'aumento è dell'11,6%. Almaverde Bio è il più grande consorzio italiano di produttori biologici, e nasce dodici anni fa come marchio d'impresa del gruppo Apofruit, la maggiore azienda italiana di ortofrutta. Il presidente e ideatore del marchio, Renzo Piraccini, spiega: “Il nostro è un progetto per il biologico a largo consumo, che arriva alla grande distribuzione, convinti come siamo che quel 2% scarso del mercato possa arrivare fino al 10%”. Oggi il bio compare nelle mense scolastiche, garantisce un tocco di qualità in più agli agriturismi, mentre i valori di sicurezza e qualità del prodotto sono sempre più decisivi per convincere le famiglie. E i prezzi? Gli esperti del settore garantiscono che , mettendo a confronto prodotti convenzionali e biologici, sembra che i prodotti bio aumentino di meno rispetto ai prodotti tradizionali. Chi compra bio nel 53,8% dei casi è diplomato, nel 33,7% ha una laurea, e il redditometro segnala che se il 39,7% dei consumatori ha un reddito superiore alla media nazionale, il 28,2% lo ha inferiore. Come a dire che il biologico, in nome della salute, è trasversale alla società italiana.

“La Repubblica – Affri&Finanza”, 13 giugno 2011, p. 14.

******************

ITALIAN ORGANIC FARMING: QUALITY FOR ALL - 2011

La brochure presentata a Norimberga al BioFach 2011

******************

Diffusi dal SINAB i dati relativi all'analisi del settore del biologico italiano per l'anno 2010.

I dati vengono forniti al Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali dagli Organismi di Certificazione, ed elaborati dal Sinab.
(aggiornamento 3 agosto 2011) - Fonte: SINAB

Scarica il file

Contatti